Oggi è martedì 16 agosto 2022, 17:37

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: DERAGLIAMENTO A CEDEGOLO BS
MessaggioInviato: mercoledì 1 dicembre 2021, 11:26 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 25 gennaio 2006, 12:30
Messaggi: 371
Località: roma
Sembra causa di massi sulla ferrovia. Nessuna notizia su feriti gravi, meno male

https://www.facebook.com/localteamtv/vi ... 600431625/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: DERAGLIAMENTO A CEDEGOLO BS
MessaggioInviato: mercoledì 1 dicembre 2021, 14:01 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3981
Località: Brescia
https://www.youtube.com/watch?v=EjWQR1Sg1QQ


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: DERAGLIAMENTO A CEDEGOLO BS
MessaggioInviato: giovedì 2 dicembre 2021, 17:15 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3981
Località: Brescia
Ieri

https://www.youtube.com/watch?v=cHJCkBjpz28

Oggi
Deragliamento a Cedegolo in Valcamonica: rimossa carrozza, le immagini dal drone

https://www.youtube.com/watch?v=Bju0nHibzu0


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: DERAGLIAMENTO A CEDEGOLO BS
MessaggioInviato: venerdì 3 dicembre 2021, 9:43 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3981
Località: Brescia
Da il Giorno edizione Brescia

“Da ieri la linea ferroviaria Brescia-Iseo-Edolo è sotto sequestro. A disporre i sigilli, fra Edolo e Cedegolo, è stata la procura, che vuole fare luce sull’incidente accaduto l’altro ieri tra le stazioni di Sellero e Cedegolo, e che solo per una circostanza fortuita e per i riflessi pronti del macchinista, non si è trasformato in una strage.

Sul caso il sostituto procuratore Ettore Tisato ha aperto un fascicolo. Pericolo di disastro ferroviario colposo, il reato ipotizzato. L’inchiesta è ancora a carico di ignoti ma si profilano a breve alcune iscrizioni al registro degli indagati – "un atto dovuto", dicono gli inquirenti - nello specifico nei confronti dei vertici della società di gestione della linea, Ferrovie Nord. Sotto la lente, il tema sicurezza.

Chi indaga infatti intende verificare in quali condizioni versi la tratta ferroviaria sui cui quotidianamente si muovono convogli carichi di pendolari, monitorando anche lo stato delle numerose e strette gallerie che la interessano. L’incidente, d’altro canto, si è verificato proprio in un tunnel, il Sellero 4, a nemmeno un chilometro dalla stazione di Cedegolo.

Il trenino partito da Edolo alle 5,54 e diretto a Brescia - con arrivo previsto qualche minuto prima delle otto del mattino - era composto da soli due vagoni, la motrice e una carrozza. A bordo, dodici viaggiatori, di età compresa tra i 12 e i 56 anni, oltre al controllore e al conducente. Tutti sono rimasti sostanzialmente illesi, fatta eccezione per qualche livido e lo shock.

Un quarto d’ora dopo la partenza, poco prima di arrivare in stazione a Cedegolo, ecco una scena impensabile: il macchinista procedeva in galleria quando all’improvviso si è trovato il passaggio ostruito da due enormi massi caduti dalla montagna sui binari. Ha tirato a tutta forza il freno d’emergenza, ma la manovra non ha impedito l’impatto, per fortuna avvenuto a velocità contenuta.

Una delle rocce – di non meno di sei tonnellate ciascuna, - si è conficcata nel motore della motrice, mentre la carrozza che seguiva si è impennata, deragliando e incastrandosi nel tunnel. La galleria ha evitato che il treno precipitasse nello strapiombo, ai piedi del quale scorre il fiume Oglio.

Le operazioni di rimozione del treno si sono rivelate molto complesse. Sul posto da mercoledì scorso opera una task force con ingegneri di Ferrovie Nord, geologi, alpinisti rocciatori. Ieri per tutto il giorno si è lavorato al disincastro della carrozza deragliata, e nelle prossime ore si dovrà procedere all’estrazione della roccia nella motrice e allo spostamento della stessa.”
 


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: DERAGLIAMENTO A CEDEGOLO BS
MessaggioInviato: venerdì 3 dicembre 2021, 11:34 
Non connesso

Iscritto il: martedì 28 marzo 2006, 17:03
Messaggi: 20244
Località: Dove i treni sono a vapore e gli scambi a mano
Non mi è chiaro se il treno stava uscendo o entrando nella galleria in cui è rimasta incastrata una delle due due ALn.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: DERAGLIAMENTO A CEDEGOLO BS
MessaggioInviato: venerdì 3 dicembre 2021, 14:20 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 5266
Località: Sorbolo di Sorbolo Mezzani (PR)
Oddio quanto citato dal quodiano bresciano non è proprio esatto.
Il treno stava entrando da Edolo a Iseo: era il primo treno del mattino.
Hanno ceduto parti del portale e della volta iniziale lato nord della galleria.
Alcuni massi sono caduti prima in mezzo ai binari, poi mentre è passata la prima ALn è caduto il masso più grosso rotolando sotto la macchina.
Le macchine sono la 144 (sottocassa sfondato, quindi da demolire), 133 solo ammaccato frontale e funzionante (sicuramente cambio carrello deragliato); in ogni caso le due macchine sarebbero state fermate a inizio 2023.
Fonte dai presenti sul treno al momento del fatto, e poi altri adetti ai lavori intervenuti sul posto, il tutto da altro forum.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: DERAGLIAMENTO A CEDEGOLO BS
MessaggioInviato: sabato 4 dicembre 2021, 21:04 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3981
Località: Brescia
Mentre procedono i lavori per il ripristino della linea ferroviaria, che si annunciano impegnativi, è stato disposto il monitoraggio della parete rocciosa da cui si è distaccato il grosso macigno che è poi caduto sui binari.

Si deve evitare che non si verifichino ulteriori cedimenti di materiale per permettere ai tecnici di lavorare in condizioni di sicurezza in un ambiente angusto e con difficoltà di manovra.

I dati raccolti verranno poi analizzati dai geologi che decreteranno lo stato di salute della parete.

Il grosso masso che si è incastrato sotto la motrice va frantumato, e per farlo si dovranno effettuare delicate operazioni di sollevamento del mezzo sviato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: DERAGLIAMENTO A CEDEGOLO BS
MessaggioInviato: giovedì 30 dicembre 2021, 15:24 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3981
Località: Brescia
Ad un mese dall’incidente ferroviario è stato rimosso l’ultimo dei vagoni deragliati, quello rimasto incastrato nella galleria a Cedegolo, a poche centinaia di metri dalla stazione.

Gli addetti incaricati alla rimozione del convoglio hanno rimesso la motrice sui binari, dopo avere eliminato i grossi blocchi di pietra che erano finiti sulla linea lo scorso 1 dicembre.

Il convoglio è stato quindi trainato lentamente (tre ore di intervento) verso la stazione di Malonno, quindi verrà trasferito con le altri parti del treno, ad Iseo.

Per l’inizio di gennaio è previsto l’intervento di ripristino della linea, con la sostituzione del tratto di binario danneggiato e, dopo una serie di verifiche sulla sicurezza, potranno ripartire le corse.

Resta altresì aperta l’inchiesta della Procura di Brescia per pericolo di disastro ferroviario colposo, senza (per ora) indagati.

E' ancora in corso il monitoraggio del fronte roccioso sovrastante la ferrovia, da cui si è staccato il grosso blocco che ha causato l’incidente, fortunatamente senza feriti gravi.


http://teleboario.it/notizia/1866/rimos ... -cedegolo/


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice Srl - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it
Direttore editoriale: Luigi Cantamessa - Amministratore unico: Aldo Baldi - Direttori responsabili: Franco Tanel - Daniela Ottolitri.
Registro Operatori della Comunicazione n° 37957. Partita Iva IT 05448560283 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice Srl